Torta Pasqualina

Torta Pasqualina

Mercato Easy13 April, 2022

La regina delle tavole di Pasqua e dei picnic di Pasquetta è senza dubbio la torta Pasqualina.

Strato dopo strato, la torta Pasqualina vi conquisterà con i suoi intramontabili sapori rustici, siete pronti a condividerla con amici e parenti?

Ingredienti per il ripieno:

Ingredienti per 4 sfoglie (2 per la base e 2 per ricoprire il ripieno):

Procedimento:

Preparate l'impasto per le 4 sfoglie (2 per la base e 2 per ricoprire il ripieno):

1. In una ciotola mettete la farina e versate l'acqua, aggiungete un pizzico di sale e l'olio.

2. Lavorate l'impasto all'interno della ciotola. Trasferite poi l'impasto su una spianatoia infarinata e continuate a lavorarlo finchè diventerà liscio ed elastico.

3. Dividetelo in 4 panetti: 2 più grandi e 2 più piccoli. Copriteli con un canovaccio umido e lasciateli riposare per circa un'ora in un luogo fresco.

Nel frattempo occupatevi del ripieno:

4. Fate appassire gli spinaci in una padella con all'olio e cipolla tritata;

5. Salate, pepate e fate insaporire per qualche minuto, quindi spegnete il fuoco. Scolate la verdura in un colino e sminuzzatela su un tagliere. 

6. In una ciotola aggiungete agli spinaci tritati, 2 uova e 50 g di Parmigiano grattugiato, salate, pepate e amalgamate bene il tutto.

7. In un'altra ciotola mettete la ricotta, lavoratela con un cucchiaio per ammorbidirla e aggiungete 3 uova e 90 g di Parmigiano grattugiato, noce moscata e sale poi mescolate bene per ottenere un composto cremoso.

8. Prendete uno dei panetti più grandi di pasta sfoglia e tiratelo con il mattarello fino a farlo diventare sottilissimo e disponetela sul fondo di una tortiera del diametro di 30 cm precedentemente spennellato con l'olio e fatela aderire perfettamente anche ai bordi della tortiera

9. Spennellate la sfoglia con l'olio, prendete il secondo panetto più grande, tirate anch'esso con il mattarello e disponetelo sopra alla prima sfoglia facendola aderire bene. A questo punto aggiungete a strati, il composto di verdura, poi la crema di ricotta.

10. Con il dorso di un cucchiaio praticate sette "fori" dove adagiare i tuorli delle 7 uova rimaste

11. Sbattete i 7 bianchi d'uovo avanzati con un pizzico di sale e versateli per ricoprire la superficie di ricotta.

12. Spolverate con il Parmigiano rimasto, stendete uno dei panetti più piccoli e coprite il tutto facendola aderire bene alla teglia.

13. Tirate poi l'ultima sfoglia e fatela aderire bene alla sfoglia che avete messo in precedenza. Ripiegate verso l'interno della tortiera la pasta che eccede

14. Spennellate con l'olio la superficie della torta.

15. Infornate in forno già caldo a 180 gradi per 55 minuti 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati