Poke Bowl alla Easybella

Poke Bowl alla Easybella

Mercato Easy24 January, 2022

La poke bowl ha origini molto antiche, è nata come spuntino dei pescatori dell’Oceano pacifico. Quando finivano il lavoro in mare, tagliavano il pesce fresco avanzato, lo condivano con sale e alghe Wakame e lo mangiavano con il riso. Oggi la Poke Bowl è di grande tendenza in tutto il mondo e anche in Italia!

La Poke Bowl è un piatto unico fresco e genuino, che, con gli anni è diventato simbolo di cucina salutista e di cibo healty.

Sai cosa significa Poke Bowl?

Poke” sono le pietanze tagliate a cubetti; “Bowl” invece significa ciotola.


Ingredienti per 4 Bowl

- Salmone norvegese surgelato

- Riso Thai bianco 500gr

- Pomodorini 500gr

- Avocado 2 pezzi

- Uova 2

- Salsa di soia (a piacere)

- Anacardi tostati

- 1 Limone (succo) 

Procedimento:

- In un colino sciacquate il riso sotto l'acqua corrente fredda fino a quando l'acqua è trasparente, quindi sgocciolate bene.

Portate a bollore l'acqua con un pizzico di sale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 min. a fuoco basso poi sgranate il riso con una forchetta.

- Preparate la marinatura del salmone:

mettete in una ciotola la salsa di soia, olio extravergine di oliva e qualche cucchiaio di succo di limone. Aggiungete poi il salmone precedentemente scongelato e tagliato a cubetti

- Pulite e tagliate a fettine sottili gli Avocado

- Sciacquate e tagliate a metà i pomodorini

- Preparate le uova sode, lasciatele raffreddare, sgusciatele e tagliatele a metà

poi assemblate ogni Poke Bowl in questo modo: iniziate con una base di riso e a seguire disponete gli ingredienti creando delle "sezioni": pomodorini, avocado, salmone marinato, mezzo uovo e una manciata di anacardi!

Per finire condite con un filo di olio, qualche goccia di succo di limone e a piacere una spolverata di pepe nero!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati